ASSOCIAZIONE VERSO FONDO PRE.SI.DI. – APS

L’associazione Pre.Si.Di. (Previdenza Sicurezza e Difesa) è un associazione di promozione sociale (dlgs 117/2017) di natura NON commerciale, NON sindacale, NON militare e NON politica che – in partenariato con i principali sindacati delle forze armate, di Polizia e del Soccorso Pubblico – sta costituendo il fondo pensione complementare per il personale dei comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico (Art. 3 comma 2, del Dlgs 124/93), sostenendo gli iscritti con iniziative di supporto.

LA VISION

L'origine normativa
Già a partire dai primi anni ‘90 il progressivo invecchiamento della popolazione italiana e quindi della fascia lavorativa attiva rese necessaria una profonda revisione del sistema pensionistico.
Furono pertanto realizzate una serie di riforme (dalla legge “Dini” L. 335/1995 all’ultima riforma “Monti-Fornero”) che stabilirono il passaggio dal sistema di calcolo di tipo “retributivo” al sistema di tipo “contributivo”, comportando così una riduzione dell’ammontare delle pensioni.
Per consentire ai lavoratori di percepire un reddito di pensione che non si discostasse troppo rispetto a quello risultante dell’ultimo stipendio il d.lgs n. 124/1993  ha introdotto un ulteriore modello previdenziale, affiancando alla “Previdenza Base” la “Previdenza Complementare” affinché fosse consentito al futuro pensionato di mantenere un tenore di vita analogo a quello sostenuto nella fase lavorativa attiva.
L'accordo quadro
Per poter avviare la raccolta e quindi la canalizzazione delle quote da destinare alla propria pensione complementare, per il personale delle Forze Armate e della Polizia sarebbe stato necessario che le parti sociali – previste dai rispettivi ordinamenti – giungessero ad un accordo, anche detto “accordo quadro” che avrebbe costituito la “Fonte Istitutiva” del fondo complementare stesso.​
Atteso da oltre due decenni, l’accordo quadro – tra i rappresentanti dei lavoratori e quello dei datori – non ha visto luce.
Perchè un associazione

Per ottenere una “Fonte Istitutiva” altrettanto valida viene a favore la previsione normativa di cui al comma 2 – art. 3 del  D. Lgs 124/93: ovvero: “ per il personale dipendente di cui all’ articolo 3, comma 1 del decreto legislativo 165/2001, le forme pensionistiche complementari possono essere istituite secondo le norme dei rispettivi ordinamenti, ovvero, in mancanza, mediante accordi (quadro) tra i dipendenti stessi promossi da loro associazioni ”. E’ per questo motivo che nasce l’Associazione Verso Fondo Pre.Si.Di. (Previdenza Sicurezza e Difesa).

LE MISSION

Sostegno economico

L’associazione eroga ai soci in gravi situazioni economiche sussidi a FONDO PERDUTO previa verifica della situazione emergenziale; è sufficiente compilare il form di richiesta in basso nella pagina.

PREVIDENZA COMPLEMENTARE

GUARDANDO AL PASSATO

( il ricorso per il risarcimento dovuto al mancato avvio del fondo )

In forza della sentenza pilota della Corte dei Conti pugliese nr. 207/2020* che ha riconosciuto il risarcimento danni per il mancato avvio della previdenza complementare, l’Associazione, in collaborazione con i sindacati di categoria con cui Pre.Si.Di. è partner, sta promuovendo un ricorso collettivo con due studi legali  leader a costi irrisori ed a fronte della possibilità di ottenere elevati risarcimenti

VISITA L'INTERFACCIA LEGALE

GUARDANDO AL FUTURO

 

Redazione dell'accordo quadro- COMPLETATO

A cura dell’Associazione ed in collaborazione con esperti del settore e dei sindacati partner sulla piattaforma dedicata.

Approvazione dell'accordo quadro dai soci - COMPLETATO

Accordo quadro approvato dall’assemblea generale dei soci il 29 maggio 2021

Ratifica dell'accordo quadro dei sindacati partner- COMPLETATO

SINDACATI PARTNER DI PRE.SI.DI. che hanno ratificato l’accordo quadro al 01/12/2021:

UNARMA, SINAG, SIM GDF, SILMA, COSP, MOSAP, LISIPO, NSP, CIISA, SAM

Costituzione del Fondo (31/01/2022)

Il Fondo sarà costituito sulla base delle regole stabilite nell’accordo quadro dai soci fondatori individuati dall’Associazione e dai sindacati partner.

Avvio operativo del Fondo

Presentazione alla Commissione vigilanza sui fondi pensione (COVIP) della richiesta di operatività (raccolta delle adesioni.

 CHI SIAMO

Pierluigi Fontanini
Consigliere d'amministrazione / Tesoriere

Fabrizio Di Mattei
Presidente

Michele Palermo
Consigliere d'amministrazione / Vice Presidente

I nostri partner

I nostri riconoscimenti

AAA

Comunità Europea
Registro per la trasparenza

Numero di identificazione: 738840333915-53
Data d’iscrizione: 10/02/2019

Link al registro

CAMERA DEI DEPUTATI
Registro portatori d'interessi

Data accredito: 12/03/2019

Link al registro

REGISTRO DEL TERZO SETTORE
Associazioni di Promozione Sociale

nr. iscrizione: MS-299

Link al registro

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER L'AMMINISTRAZIONE E LA DESTINAZIONE DEI BENI SEQUESTRATI E CONFISCATI ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA

Donazioni

10,00

Raccolte liberali

S.E. 2021 002 Roberto PACE

10,00
10,00
10,00
10,00
10,00
5,00

Raccolte liberali

S.E. 2019 005 Roberto Morfé

5,00
5,00
5,00